Qual è la tua Nota Musicale Personale?

“Voi non venite qui a cantare una nota qualunque. Voi venite qui a cantare la vostra nota. Non è una cosa da niente, è una cosa bellissima. Avere una nota, dico, tutta per sè.  Riconoscerla fra mille, e portarsela dietro, dentro, addosso. Potete anche non crederci, ma io vi dico che lei respira quando voi respirate, vi aspetta quando dormite, vi segue dovunque andiate e giuro non vi mollerà mai fino a che non vi deciderete a crepare, e allora creperà con voi.” 

A. Baricco – Castelli di Rabbia


Alessandro Baricco è stato per anni il mio scrittore preferito. OceanoMare in primis, un capolavoro che ho letto, riletto, sottolineato, consigliato, ricomprato e regalato. Ma non è sicuramente l’unico libro di Baricco ad avermi toccata profondamente. La citazione che vi ho riproposto qui sopra viene infatti da Castelli di Rabbia. Una delle tante parti di questo racconto che mi colpì fu quella in cui il direttore di un coro, fa cantare ad ognuno “la propria nota personale”. Spingeva ogni individuo, ogni persona a cercare un suono – il loro Suono – e alla fine, queste, iniziavano a intonare la loro nota creando, come diverse canne di un organo, una melodia. Una poesia.


Mi sono sempre chiesta quale fosse la Mia Nota Personale

Dopo anni, un mese fa, l’ho scoperta. Non che la stessi cercando realmente, anche se è sempre stato un pensiero che mi aveva incuriosito dopo la lettura del libro. La mia nota si presentò da sola. Stavo facendo una meditazione mentre suonavo in casa le Campane Tibetane di Quarzo quando sentii che mi mancava una nota… Mi mancava davvero. Mancanza. Non saprei spiegare quella sensazione se non esattamente con la parola “mancanza”.  La cosa  con il passare dei giorni degenerò al punto che, senza quel suono, qualsiasi cosa io suonassi mi sembrava incompleta. Scaricai un’applicazione sul telefono fatta appositamente per riconoscere le note musicali e cominciai a intonarla “♫ …mmmh…♫”. Mistero Risolto. Era un SOL#. La mia nota personale.


Comprare online Pro e Contro

Ho sempre consigliato di ascoltare le Campane tibetane di Cristallo di Quarzo (o qualsiasi altro strumento) prima di comprarle… Prendersi del tempo e andare in qualche negozio di musica per provarle, ascoltarle e sentire l’effetto che il suono da loro prodotto ha su di voi. In questo modo tra voi e lo strumento terapeutico si creerà un’affinità particolare e nulla sarà lasciato al caso. Ma in quel momento non avevo bisogno di provarla. Sapevo esattamente quale sarebbe stato il mio acquisto. Ho ordinato quindi direttamente su Amazon dal produttore Topfund (ho già recensito e consigliato le loro  campane -vedi qui- ma non le avevo mai ordinate online personalmente). La consegna è stata velocissima ma vi lascio immaginare il terrore quando ho aperto la scatola di cartone temendo di trovarne solo tanti cocci rotti: invece… la campana di quarzo è arrivata PERFETTA! Nessun graffio, Impacchettata perfettamente e inclusa c’era anche la mazza di gomma per suonarla. Il suono è pulito e potente. La felicità come quella di un bambino che apre il regalo di Natale! Un acquisto e un’esperienza di vendita davvero accertati e consigliati!


Personalmente penso che a livello terapeutico il Sol non sia per me una nota casuale e anzi mi indichi un lavoro molto mirato su alcuni aspetti della mia vita. Chissà, magari un giorno la mia Nota Personale cambierà.. ad indicarmi altri chakra che avranno bisogno di essere armonizzati.


“Anche se la vita fa un rumore d’inferno, affilatevi le orecchie, fino a quando arriverete a sentirla (n.d.a. la nota personale) e allora tenetela stretta, non lasciatela scappare più – portatela con voi,
ripetetevela quando lavorate, cantatevela nella testa, lasciate che vi suoni nelle orecchie,
e sotto la lingua, e nella punta delle dita.”
A. Baricco – Castelli di Rabbia


Visto che siamo sotto Natale, vi lascio qui sotto le cose che vi ho menzionato nell’articolo come idee regalo per voi o per i vostri cari



Ti potrebbero interessare…

– Il potere del Suono e delle Campane di Quarzo
– Gli effetti del Suono sulle cellule umane- intervista a F. Maman
– Cuscini da Meditazione, Materassini e Lettini da massaggio
– Consigli per l’acquisto di materiale olistico: campane, cuscini di meditazione, musica, libri…


Controlla qui i prossimi eventi in calendario.
Per maggiori informazioni scrivimi a elena@reikie.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.